sabato 8 dicembre 2012

Rasoterra !



Viaggiare in aereo è oramai una consuetudine, quasi come prendere il treno.
Qualche decennio fa non era così, prendere l'aereo e magari andare in capo al mondo era veramente qualche cosa di speciale

I piloti erano considerati con ammirazione e rispetto, così come era qualche cosa di speciale la figura della hostess che dava al volo una patina di classe.
Diciamo che il viaggio in aereoplano era ancora considerato un lusso che non tutti potevano permettersi ed il fatto di partire per conoscere paesi lontani non era ancora nelle abitudini della gente comune.

Insomma, una volta se volevi partire per l'altro capo del mondo, dovevi prima di tutto risparmiare un gruzzoletto e poi magari documentarti. Credo che ci si informasse di più, che ci fosse più curiosità.

Forse si era più viaggiatori e meno turisti rispetto ad oggi.

Oggi l'aereo si prende facilmente, i prezzi sono scesi enormemente e le possibilità si sono moltiplicate. Come tutte le cose, quando si ottengono con più facilità, perdono di valore.

Ed il viaggio in aeroplano non ha più quel fascino avventuroso di una volta. 

L'impressione che ho è che una volta si volava alto....mentre adesso rasoterra.


Nessun commento:

Posta un commento