venerdì 23 agosto 2013

Il punto ultimo


Gli uomini accumulano conoscenze,
ma io penso che il punto ultimo
è poter ascoltare il suono della valle
e guardare il colore della montagna.
Insomma, non guardare gli uomini,
ma guardare la luna,
guardare gli alberi
e ascoltare il sermone dell’intero universo.


Kodo Sawaki Roshi

Nessun commento:

Posta un commento