mercoledì 6 novembre 2013

Anastasia



A chi si trova un mattino in mezzo ad Anastasia
 i desideri si risvegliano tutti insieme e ti circondano. 

La città ti appare come un tutto
 in cui nessun desiderio va perduto
 e di cui tu fai parte,
 e poiché essa gode tutto quello che tu non godi,
 a te non resta che abitare questo desiderio
 ed esserne contento.

Italo Calvino
 Le città invisibili

Nessun commento:

Posta un commento